Lun è la città più settentrionale di Pago e riserva naturale dell'ulivo. Su 23 ettari di terreno ci sono circa 80.000 ulivi e 1.500 ulivi della varietà Oblica i cui alberi crescono intrecciati alla pietra, creando forme suggestive e contorni surreali.

L'ESPERIENZA DEL PATRIMONIO CULTURALE E NATURALE DELL'ISOLA IN MODO ATTIVO - IN BICICLETTA! GRAZIE ALLA SUA FORMA FRASTAGLIATA, LA LUNGHEZZA E LA RELATIVA CONFIGURAZIONE DELLA PIANURA, L’ISOLA DI PAG È PERFETTA PER SCOPRIRE IL FASCINO DELLA VACANZA ATTIVA, PER TUTTE LE GENERAZIONI DI CICLISTI, INDIPENDENTEMENTE DALLA LORO FORMA FISICA.

Un pittoresco villaggio sul lato meridionale dell'isola di Pago, in una insenatura incontaminata e poco profonda con numerose spiagge appartate. Noterete nella baia un'antica salina, costruita sotto il dominio francese.

svetog jurja

La costruzione della Chiesa di San Giorgio, patrono della città e dell'isola di Pago, iniziò prima del 1465 e proseguì fino alla fine del XV secolo.

paška čipka

Nell'Etno-Galleria dell'Associazione artistico-culturale Družina sono esposti numerosi reperti di grande valore: le tipiche camicette decorate col merletto di Pago, antichi costumi tradizionali maschili e femminili, vari capi d'abbigliamento, mobili antichi e fotografie che testimoniano la vita di un tempo a Pago.

Izlet započinje u 9.30 sati s glavne gradske rive u Pagu. Za vrijeme izleta, posada poslužuje goste aperitivom, keksima te sokom i vinom. Nakon sat i pol dugačke vožnje dolazi se do uvale Caska, odnosno do prve stanke koja je smještena tik uz najpoznatiju plažu na Jadranu – Zrće. Tu se brod usidri na pola sata, a gosti se mogu osvježiti u čistome moru.